Sul pacifismo di Einstein

“La situazione richiede un coraggioso sforzo, un radicale cambiamento in tutto il nostro atteggiamento, nell’intera concezione politica. Possa lo spirito che spinse Alfredo Nobel a fondare la sua istituzione, lo spirito di fiducia e di stima, di generosità e fraternità tra gli uomini, prevalere nella mente di coloro dalle cui decisioni il nostro destino dipende. Altrimenti la civiltà umana sarà condannata.”

Tratto da un discorso di Einstein in occasione del “Fifth Nobel anniversary dinner” all’Hotel Astor di New York, 10 dicembre 1945, pubblicato in Out of My Later Year, Philosophical Library, 1950.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...