Tutti gli articoli di Giorgia Petrini

Scrivo da quando ho imparato, imprendo dal 2000, bloggo dal 2004 e faccio cose con le mani dal 2010 (www.pciux.it). Ho vinto un sacco di premi (tutti inutili) e ho abbandonato da tempo tutti i poteri forti. Mamma a tempo pieno di Samuele e follemente innamorata di suo padre Marco, scrivo qui, sul mio blog (https://giorgiapetrini.me/), su Notizie ProVita e su La Nuova Bussola Quotidiana. Ho scritto due libri che riscriverei, "L'Italia che innova" e "Il Dio che Non Sono", e ho in un punta di penna il terzo che nessuna donna avrebbe mai il coraggio di scrivere. Appena posso comincio... Intanto ho aperto anche il blog lascuolanonesiste.wordpress.com.

Meglio mamma che sindaco.

Mamme a casa

qjtbqvnvCara Giorgia Meloni, innanzitutto tanti auguri! Ti è stato affidato il futuro del mondo: una cosa bellissima e di grande responsabilità. Molto più che fare il sindaco. Decisamente.
Per essere madri bisogna essere donne. E questo è già un potere: unico, inimitabile, impagabile. Una Vera Grazia. Meglio mamma che sindaco. Indubbiamente. Perché una mamma cresce le generazioni future, pensa a lasciare qualcosa di bello ai posteri, è provita per definizione, opera per la continuità del mondo, collabora alla creazione dell’universo, si fa da parte da vera protagonista, compie un atto di grande umanità. Giorno per giorno, notte dopo notte. Risponde ad esigenze chiare e immediate che un figlio manifesta all’istante, in quel momento: niente proclami non mantenuti o promesse a tempo indeterminato. E’ una roba da stare sul pezzo ogni secondo.

View original post 609 altre parole

Io, in attesa di sentenza, dico che questa riforma è positiva

di Giorgia Petrini, 14/09/2015 per La Nuova Bussola Quotidiana

Sulla riforma epocale del processo di nullità del matrimonio, che sta tanto facendo discutere, quanto improvvisare, anche le penne degli opinionisti e degli scrittori più letti, vorrei proporre la mia semplice testimonianza. Sono solo una persona che ha ricevuto la grazia di vivere un’esperienza, “indiretta” ma non troppo, in merito alla nullità di matrimonio con l’uomo che solo oggi spero un giorno di poter sposare. Continua a leggere Io, in attesa di sentenza, dico che questa riforma è positiva

Tra la vite e l’uva c’è la Vita Nova

di Giorgia Petrini

E’ tanto che non scrivo. Negli ultimi quattro mesi sono successe tante cose, anche se non sembra, e a gennaio avevo già deciso che mi sarei buttata a capofitto sul terzo libro, invece… prima gli incontri sul progetto scuola (ricordo a chi vuole che si fa ancora in tempo a dare la propria adesione per partecipare cliccando qui), poi qualche imprevisto di salute in famiglia, poi decidere “che fare” da quando ho praticamente quasi smesso di lavorare, poi qua, poi là, si finisce con l’avere tanto tempo, il fare tante cose e l’avere difficoltà a chiudere i pugni con qualche mosca tra le mani. Che poi a me le mosche mi fanno anche un certo schifo (con tutto il rispetto per quelle che San Francesco chiamerebbe “sorelle mosche”…). Continua a leggere Tra la vite e l’uva c’è la Vita Nova

Il modulo di manifestazione di interesse da compilare per il progetto scuola

di Giorgia Petrini

Dunque, è passato un po’ di tempo dall’ultimo evento del 20 Marzo, ma considerando che di mezzo c’è stata la Pasqua (per noi quest’anno “particolarmente meravigliosa”) e un po’ di altri impicci imprevisti, più o meno gravi, neanche troppo è stato… ‘sto tempo. Comunque, siamo pronti. A questo link (clicca qui) trovate la pagina riepilogativa sugli incontri fatti, con tutti e tre i video girati e con il “modulo di manifestazione di interesse” da compilare a cura degli aventi voglia.
Metto anche sul mio blog un badge cliccabile grande in alto a destra, sempre raggiungibile, in modo che possiate condividere la scheda (reperibile anche cliccando qui) con altre persone interessate o ripescare il modulo in ogni momento per invitare altri (secondo voi altrettanto interessati) a compilarlo a loro volta.
Al momento NON ci siamo dati una scadenza per la compilazione del modulo e la raccolta di adesioni perché vorremmo capire quale massa critica è possibile raggiungere per coinvolgere sin da subito quante più persone interessate possibili. Nel caso dovessimo farla diventare una scheda “a tempo”, ve lo comunicheremo sempre attraverso il sito e i social.

Intanto, un saluto a tutti. Compilate, condividete e coinvolgete! La scuola riparte da TUTTI noi!
Per il momento è tutto.

Il video del secondo evento sulla scuola

di Giorgia Petrini

Non aggiungo altro a parte gli avvisi in previsione del terzo evento del 20 Marzo alle 21.00, sempre al Sant’Orsola in Via Livorno 50A a Roma:

1) se non lo avete già fatto, vi preghiamo di registrarvi a questo link e di compilare la scheda tecnica (clicca qui)
2) per chi avesse perso il primo incontro, può rivederlo cliccando qui;
3) per eventuali domande o informazioni potete scrivere a info@larcadellalleanza.com;
4) tutti gli eventi sono gratuiti e potete portare chi volete, previa registrazione e compilazione della scheda al punto 1.

Nel caso in cui il video dovesse risultare bloccato o rimosso, vi preghiamo di segnalarcelo.

Carissimi saluti e a presto, con parecchie altre novità.

Voglio vivere così

di Giorgia Petrini

Prima di così, non sono riuscita a fare. Quando tanta bellezza ti trascina nel tempo e nello spazio del mondo reale, l’unico veramente possibile, è dura fermarsi un attimo e catturare l’istantanea dei momenti più belli e delle sorprese più grandi. Però, raccontarlo, per me, è sempre un atto di generosità che non riesco a fare a meno di fare, perché quando mi capita il contrario so quello che provo. Continua a leggere Voglio vivere così

Il video del primo evento sulla scuola

di Giorgia Petrini

Come promesso, ecco il video dell’intero evento (il primo di tre, per maggiori info clicca qui) girato sul posto il 30 gennaio 2015. Come ho già scritto in un altro post non è scontato che si riescano a girare anche i prossimi due, e comunque alcune parti possono essere rimosse per motivi tecnici, quindi suggerisco di nuovo a tutti di partecipare agli incontri in prima persona 1) per interagire e 2) perché potremmo non riuscire a filmarli tutti.

Per registrarsi alle prossime due date in un solo colpo del 27 febbraio e del 20 marzo 2015 cliccate qui e compilate il modulo (si compila in 2 minuti!).

Vi lascio alla visione del video (mancante del trailer di un minuto e mezzo utilizzato per introdurre il secondo evento che comunque proietteremo di nuovo in apertura del prossimo). Ci vediamo il 27 febbraio alle 21!

Se non lo avete già fatto, REGISTRATEVI CLICCANDO QUI!

Com’è andato l’appuntamento del 30 gennaio e cosa abbiamo fatto

di Giorgia Petrini

Il primo dei tre appuntamenti (clicca qui per registrarti ai prossimi due) sulla scuola, organizzati da L’Arca dell’Alleanza (me e Marco Di Antonio) e Dedalo Onlus (Alfonso Corbella), è avvenuto il 30 gennaio 2015, come promesso e largamente annunciato via web. Il titolo era “Voglio essere felice” (clicca qui per vedere, conservare o condividere il volantino) e il tema del primo incontro era la scuola vista dal punto di osservazione dei figli. Come abbiamo spiegato nell’introduzione del primo appuntamento, per chi non c’era e pensa di venire la prossima volta, gli altri due incontri vedranno la scuola dal punto di vista dei genitori e, in ultimo, degli insegnanti. Continua a leggere Com’è andato l’appuntamento del 30 gennaio e cosa abbiamo fatto

Fatima capitolo 2 – Il primo video

di Giorgia Petrini

Ogni promessa è debito, meglio tardi che mai. Ho trovato il tempo di montare e postare il primo video del pellegrinaggio fatto a Fatima per l’Immacolata 2014 (clicca qui per il primo post, con qualche foto e alcuni consigli di viaggio).

Per gli appassionati, vi ricordo che alla Playlist “Pellegrinaggi” (clicca qui) del mio canale YouTube, trovate tutti i video delle mie esperienze itineranti in materia di fede e luoghi mariani. Restituisco molto poco di ciò che ho ricevuto, ma – insieme al mio diario – è un modo per conservare e condividere la memoria di ciò che ho vissuto. Non solo per me, spero. Sarà una grande emozione poterli rivedere a 90 anni, senza denti. Magari anche senza essere più in grado di vivere anche fisicamente ciò che il Signore mi dona di vivere oggi. E poi chissà, forse diranno qualcosa a qualcun altro, anche dopo di me…

“Tu sei in grado di valutare, Frodo?” Il mio pensiero sul convegno di Milano

di Giorgia Petrini

Adesso, non è che io voglia fare la guasta feste, che non sia la prima a dire che la famiglia è una sola, che non sia d’accordo col fatto che i bambini abbiano bisogno di una mamma e di un papà, e tutte quelle cose lì. Ho detto e scritto tante volte che un conto è la sostanza e un altro conto è la maniera. Continua a leggere “Tu sei in grado di valutare, Frodo?” Il mio pensiero sul convegno di Milano