Archivi tag: Luxuria

Separarsi per non sporcarsi con gli altri è la peggiore sporcizia.

di Giorgia Petrini

Il post su Facebook di Lucio Brunelli, Direttore News di Tv2000

Personalmente sono convinto che se un cristiano è tranquillo nella sua identità può dialogare con tutti. Dialogare ovviamente non significa concordare con le opinioni del proprio interlocutore. Ma confrontarsi in modo rispettoso e fermo con chiunque. Per questo, alcune settimane fa quando uno dei conduttori di Tgtg mi ha chiesto se poteva inserire Luxuria nella lista degli ospiti da intervistare non ho avuto obiezioni, a parte la consueta chiarezza delle nostre posizioni. Che per noi sono gli insegnamenti della Chiesa. Nella coscienza che “separarsi per non sporcarsi con gli altri è la peggiore sporcizia”. Continua a leggere Separarsi per non sporcarsi con gli altri è la peggiore sporcizia.

Silvio, questo matrimonio (gay) non s’ha da fare.

di Introvigne e Santambrogio, 27 Ottobre 2014

pascale-luxuriaSilvio Berlusconi propone una legge per le unioni civili  sul modello tedesco, ma forse non è del tutto consapevole che questo significa dare il via libera al matrimonio omosessuale. Che non è affatto compatibile con un partito che dice di voler difendere la famiglia naturale. Senza contare, poi, che la base di Forza Italia è decisamente contraria a tale legge. Una lettera aperta a Berlusconi e qualche precisazione per evitare che alla fine a vincere sia solo Luxuria. Continua a leggere Silvio, questo matrimonio (gay) non s’ha da fare.

L’oro di Luxuria: Gender “tinto” di omofobia.

di Giorgia Petrini

Apprendo stamani, da uno scioccante pezzo di Andrea Zambrano, apparso su La Nuova Bussola Quotidiana, che mentre in molte scuole genitori e insegnanti si sbattono in coraggiose raccolte di firme, per la mancanza di fondi da dedicare all’acquisto di matite e carta igienica, in altre si trovano tempo, soldi e persone, in grado di permettere all’Arcigay (nonostante il ripetuto disaccordo di molti genitori a che si tenesse questo incontro) di distribuire volantini come questo a ragazzi di seconda liceo, che ai tempi di mia nonna avevano altre priorità: tipo imparare a scrivere meglio, conoscere la storia, o sviluppare il senso critico (tutto), per esempio. Continua a leggere L’oro di Luxuria: Gender “tinto” di omofobia.